mercoledì, 16 ottobre '19.
Sei il visitatore n° 2819397
Utenti on-line: 5


Uffici e Servizi

Amministrazione Trasparente


Albo Pretorio

In Evidenza


Eventi Ottobre 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
     
<< Mese Prec


Archivio



Duomo (n° 3 sulla cartina)


Duomo


La chiesa è aperta tutti i giorni dalle 8.00 alle 19.00

Edificato nell' XI secolo, presenta una decorazione moderna nelle tre navate e una settecentesca nel presbiterio e nella cupola del transetto. Nella cappella di San Giovanni, cui si accede dal transetto di destra, si può ammirare uno stupendo affresco della seconda metà del quattrocento, raffigurante l'Annunciazione.

La primitiva struttura risale al 1075 ma la facciata come la vediamo oggi fu modificata nel 1463. Le due maestose torri sono originali solo nella loro parte inferiore. Quella di destra fu modificata nel 1532 dal Comune che vi costruì la cella campanaria ed inoltre ottenne dal Vescovo il permesso di collocarvi l'orologio. Quella di sinistra era la vera torre campanaria ed in origine terminava da tre lati con una trifora e una monofora sul lato ovest. All'edificio si accede scendendo una scalinata , risultato della sopraelevazione della piazza effettuata per difendere l'edificio dall'irruenza dell'acqua piovana, esso ha una pianta a croce latina con cappelle perimetrali, coperte da volte a crociera.

Le pitture del corpo della chiesa risalgono alla fine del secolo scorso e sono opera di Luigi Morgari mentre la pesante decorazione di gusto bizantino è stat realizzata da Aristide Secchi nel 1896. Splendida l'Annunciazione del XV sec.ritrovata nel 1980 nella cappella di San Giovanni durante alcuni lavori di restauro.


TornaTorna 

Servizi On-line

Informazioni

Galleria Fotografica

Tutte le immagini presenti nell'archivio fotografico del Comune di Bobbio



Impianto Fotovoltaico




Web Site a cura di
Edita S.p.A.




logo del sito Uppennino piacentino