mercoledì, 23 gennaio '19.
Sei il visitatore n° 2550830
Utenti on-line: 8


Uffici e Servizi

Amministrazione Trasparente


Albo Pretorio

In Evidenza


Eventi Gennaio 2019

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
 
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
     
<< Mese Prec


Archivio



Chiesa di San Lorenzo (n°4 sulla cartina)


Chiesa di San Lorenzo



La prima notizia relativa alla chesa di S. Lorenzo risale al 1144, ma è ignoto il costruttore e lo scopo dlla sua costruzione.La prima notizia relativa alla chiesa di S. Lorenzo risale al 1144, ma è ignoto il costruttore e lo scopo della sua costruzione.
Verso la fine del XIII secolo la chiesa è amministrata da una Confraternita laicale detta dei «Battuti » o Disciplinati: inizialmente essa dipendeva dal Monastero di S. Colombano e dopo il 1448 passò sotto la direzione del vescovo. Infatti, verso la metà del XV secolo il vescovo Buccarini rinnovò gli antichi statuti. La confraternita aveva scopi assistenziali e in modo particolare
curava gli infermi.
La primitiva chiesa si può ancora in parte vedere sul lato sinistro dell'attuale facciata. Essa fu abbandonata nel 1609, in seguito venne ampliata e consacrata nel 1694, dopo aver abbattuto gran parte della precedente costruzione.
La torre campanaria subí alterazioni verso il 1779, conservando alcuni elementi originari. L'interno è a una sola navata: il coro ligneo
appartiene al XVII secolo.
Sul muro esterno del lato destro vi sono due lapidi, provenienti dall'antica chiesa: una riporta una piccola croce (cm. 27 x 21) con le estremità a coda di rondine; haltra reca la seguente iscrizione:
+ MCCLXXXX
+ OBERTUS DE SIGNORINO FECIT
HANC CRUCEM FIERI


TornaTorna 

Servizi On-line

Informazioni

Galleria Fotografica

Tutte le immagini presenti nell'archivio fotografico del Comune di Bobbio



Impianto Fotovoltaico




Web Site a cura di
Edita S.p.A.




logo del sito Uppennino piacentino